Tiziano Frigé (Carrozzeria Mikos),
"il confronto aiuta a guardare oltre"

"Mandare avanti il quotidiano non è sempre sinonimo di soddisfazione, bisogna provare a vedere oltre. Credo che questo week-end in Trentino con MIRO sia stato un'occasione per svagarsi ma anche per conoscere altre situazioni, il confronto aiuta sempre". È il pensiero di Tiziano Frigé, titolare insieme al padre Pietro di Carrozzeria Mikos a Gaggiano (Mi).

Carrozzeria di famiglia quindi?
Sì, mio padre ha aperto in proprio nel 1980, a Gaggiano (MI); è partito con un socio che poi è andato in pensione, lo abbiamo liquidato parecchi anni fa. Sono entrato io ma papà lavora ancora, dà una grossa mano.

È entrato in Mikos perché non avrebbe potuto dire di no?
No no, quello che mi fa andare avanti è proprio la passione, senza passione questo lavoro non lo fai. Anche mia sorella è arrivata da un po' di anni, finite le scuole ha preso in mano l'ufficio. Siamo partiti come carrozzeria, poi ci siamo spostati, ci siamo ampliati e oltre alla nuova carrozzeria abbiamo aggiunto l'officina, il centro revisioni, e il servizio gomme. Sono 600 metri quadrati e ci lavoriamo in sei. La vecchia carrozzeria l'abbiamo tenuta come deposito per le nostre macchine, all'occorrenza funziona anche come magazzino.

La crisi, quella pesante, è alle spalle?
Ma, mi sa che per uscirne davvero dobbiamo aspettare qualche annetto. Noi in questo periodo ci siamo ampliati, cinque anni fa abbiamo fatto questo salto aprendo la nuova sede.
A livello di ingressi va a periodi: c'è il mese che ti spinge di più la carrozzeria e il mese che ti spingono di più l'officina e le revisioni. Lavoriamo su appuntamento per tutto quello che riguarda i tagliandi, la carrozzeria e le revisioni, ma non puoi fare previsioni molto accurate, devi prendere quello che arriva, anche l'imprevisto, e gestirlo.

Convenzioni con le compagnie assicurative ne avete?
Solo con il Gruppo Cattolica, con cui abbiamo una discreta convenzione. Io ho sempre tentato di tralasciarle, le convenzioni, punto più sulla qualità che sulla quantità. Non abbiamo bisogno di riempire i piazzali.

Compagnie di noleggio?
No, non è la mia filosofia. Magari in un futuro bisognerà valutare, ma per come sono fatto io… io voglio fare il mio lavoro di qualità.

Nel lavoro di qualità ci mette anche i ricambi originali?
Soprattutto per la carrozzeria, tante volte il ricambio compatibile non vale il risparmio perché poi lo perdi in manodopera per assestarlo, adattarlo. Il risultato finale non convince.
C'è il cliente che di sua spontanea volontà chiede l'originale e quello a cui glielo spieghi: "guarda, se monti il ricambio di concorrenza puoi risparmiare tot ma non puoi volere la luna, ci può essere il difetto, la differenza; se vuoi il lavoro perfetto devi andare sull'originale".

Il cliente le si affida?
Sì, anche grazie al gran lavoro che ha fatto negli anni mio padre, vengono da noi per il passaparola. Nel nostro paese, Gaggiano, ci conosciamo tutti. Appena fai una cosa fuori posto…

Con Miro com'è nato il rapporto?
Siamo clienti da un po' di anni, almeno sei o sette. Quando ancora non c'era MIRO c'era il ricambista generico, che adesso è stato tagliato fuori, penso, dall'idea che ha avuto il consorzio.
Il servizio è buono, e anche a livello di scontistica hai un po' più di fiato, un po' più di margine rispetto a quello che ti poteva fare il ricambista, è una buona cosa anche per noi.
E poi c'è Emanuele (Sifaleras, promoter di riferimento, NdA), quando ho qualche problema, problema tra virgolette, lo chiamo e ci pensa lui. Per esempio, può capitare di avere bisogno urgente di un ricambio per finire una macchina ma di aver perso il giro delle consegne, che sono prestabilite alle due e alle quattro e mezza del pomeriggio; se Emanuele può me lo porta lui, in fondo siamo tutti sulla stessa barca.

A proposito di barca... in questo fine settimana premio ha scelto il rafting come attività di gruppo...
Bello! L'ho fatto con la mia compagna, impegnativo ma divertente. È stato un viaggio ben organizzato, bei posti, belle strutture. Non c'è stata una parte più bella di un'altra: ci siamo sfogati, ci siamo rilassati. Un viaggio organizzato bene in posti di qualità.

  • Grandi flotte, l'elettrico non sfonda
    14 ottobre 2019 - Nonostante gli eco-bonus previsti dal Governo nel 2019, l'offerta di vetture elettriche non sfonda nemmeno nel settore delle grandi flotte aziendali. A frenare i driver, che preferiscono affidarsi a veicoli diesel, sono limiti di autonomia, rete infrastrutturale insufficiente e scarsa conoscenza del prodotto. Migliora, per contro, la percezione delle...

  • Sicurezza stradale: quanto conta la vista!
    11 ottobre 2019 - Se alle visite per il rinnovo della patente di guida si misurassero tutti i parametri legati alla vista e non solo l'acuità visiva si potrebbero risparmiare 800 morti e 4500 feriti l'anno, oltre ad almeno 4 miliardi di spese. Lo ha detto, durante un incontro in occasione della Giornata mondiale della vista a Roma, Raffaele Sangiulo, Presidente...

  • Euro NCAP, BMW batte tutti
    9 ottobre 2019 - Cinque stelle per le Serie 1 e 3 della BMW, quattro per Peugeot 208 e Jeep Cherokee. Sono i risultati della sesta serie di test Euro NCAP 2019, il progetto internazionale di valutazione degli standard di sicurezza delle auto nuove di cui è partner l'Automobile Club d'Italia. Regina indiscussa BMW Serie 3, che ha conquistato i punteggi massimi nelle prove...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK