Con l’eBike GMA Italia
cambia velocità

Novità è una eBike in officina o carrozzeria. Al decennale Miro, tra gli stand dei partner che incorniciavano il salone delle feste di Superstudio, spiccava la bicicletta a pedalata assistita esposta da 'GMA Italia', realtà che abbiamo sempre associato a navigatori satellari e autoradio. Abbiamo chiesto a Marco Arrigoni, fondatore e titolare dell'azienda di Rho (Mi) che cosa sta succedendo: "Stiamo cambiando velocità. Abbiamo avviato l'importazione e la distribuzione di biciclette elettriche di tre marchi francesi, marchi Made in Europe, che coprono una fascia da medio a medio alta ad alta: sono le bici pieghevoli Easybike, le bici da città Solex (marchio storico anche nel settore dei ciclomotori elettrici), le bici sportive Matra".

Le vede bene in officina?
E in carrozzeria. Anziché la macchina sostitutiva, che non tutti possono permettersi, l'autoriparatore può offrire la bici a pedalata assistita, che ha anche un costo più accessibile ed è perfetta con il traffico di Milano.
Nel caso di Milano parliamo di una città piatta, dove non devi fare salite. Ma la bici elettrica serve proprio anche per quelle: a luglio ero a Montalcino e ho visto salire al castello una famiglia che sembrava la famiglia Superman e invece no, pedalava su una bici elettrica.

Che ne è della storica offerta GMA?
La parte di autoradio, la parte di navigazione, la parte di vivavoce bluetooth stanno avendo dei rallentamenti. Invece, stanno tenendo ancora i sensori di parcheggio e si sta ampliando il settore che riguarda le trasformazioni Led e Xenon per i fari delle vetture: vetture vecchie per le quali ci si vuole adeguare alle tecnologie nuove, e vetture nuove che comunque necessitano della sostituzione del ballast.

Sta evolvendo anche la partnership con MIRO?
Tutti ci dobbiamo evolvere perché il mondo cambia, cambia l'utente che è molto più informato, va molto più su internet. I confini non ci sono più. Possiamo comprare dappertutto, ma oltre alle novità dobbiamo tenere a un servizio e a una qualità che ci permetta di confrontarci con un mondo professionale. Non può esserci spazio per l'improvvisazione.

Le eBike come sono state accolte?
Il decennale MIRO è stata l'occasione per il loro debutto ufficiale, ho visto molto interesse: da parte degli affiliati e anche dei partner, che hanno colto la virata di GMA sull'eBike…
Tra l'altro, oggi è eBike ma il nostro brand allargherà alla eMobility, perché è un settore completamente nuovo. Sono appena tornato dall'Oriente dove ho visto scooter elettrici, monopattini elettrici, elettrificazione di scooter, addirittura elettrificazione di macchine omologate... È un mondo molto ampio e tutto da esplorare.

  • Golf, un mito senza fine
    20 magio 2019 - La tanto attesa nuova generazione della Golf, la ottava dal debutto di questo modello nel 1974, arriverà in ottobre. A confermarlo è stato Herbert Diess, Ceo del Gruppo Volkswagen, che ha annunciato, durante la conferenza annuale degli azionisti, che la presentazione avverrà nella storica sede di Wolfsburg, dove nel 1937 è iniziata...

  • Guarda che luna, anzi no
    17 maggio 2019 - Sapevate che la luna piena influisce sulle percezioni dei guidatori e li distrae aumentando il rischio di incidenti del 4 per cento? Lo sostengono i ricercatori Donald Redelmeier dell'Università di Toronto ed Eldar Shafir della Princeton University, in uno studio che ha preso in esame 850mila sinistri avvenuti negli ultimi cinque anni in Giappone e circa...

  • Automotive a caccia di fondi pubblici
    15 maggio 2019 - Risorse per rinnovare il parco auto circolante e costruire le necessarie infrastrutture, una cabina di regia comune con le istituzioni e visione del futuro: con una sola voce Anfia, Federauto e Unrae chiedono al governo una decisa virata per il settore, e di ampio respiro "perché non si può rimanere sotto lo scacco di misure annuali". Nel corso...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK