Franco Flamigni (FFAutomotive),
“MIRO è un antidoto alle incertezze"

"MIRO, con AsConAuto, come antidoto alle incertezze". La chiusura dell'intervista a Franco Flamigni, general manager di 'FFAutomotive', è molto più che un augurio di buon anno. È la conferma che "il consorzio si è guadagnato la fiducia dei suoi autoriparatori". Ma andiamo con ordine. Siamo all'evento per il decennale MIRO e il fresco partner si presenta.

Dire FFAutomotive è dire protezione?
Sì, uno dei punti su cui insistiamo oggi è la possibilità di dare un servizio, far capire al cliente finale quanto sia importante, al momento dell'accettazione della vettura, rivestire il sedile. Con un piccolo gesto il cliente finale percepisce l'attenzione e la cura. Magari fa fatica a comprendere come si cambia una frizione o le pastiglie freno, e in generale le tecniche che può adottare un'officina perché non ne ha una conoscenza specifica, ma vedere la propria auto che viene seguita con cura, ecco, questo è un aspetto importante e che si coglie subito.

Quando parla di officine parla soltanto delle officine meccaniche?
Affatto. Ci rivolgiamo anche alle carrozzerie e ai gommisti. In questo momento siamo molto vicini a tutto il MIRO, che i suoi autoriparatori li segue anche nella parte logistica e organizzativa. Noi li raggiungiamo con delle soluzioni particolarmente innovative ed esclusive, protette anche da brevetti.

Per esempio il 'Tutto in uno'?
Per esempio il 'Tutto in uno'. Con un unico strappo dalla bobina - che può essere da 125 o 200 strappi, e personalizzata con la scritta "abbiamo avuto cura della sua auto, arrivederci e buon viaggio" - si coprono sedile, tappetino, cambio, freno a mano e volante. In altre parole si vestono, proteggendole, tutte le parti che si potrebbero sporcare.

Partner da pochi mesi, che effetto le fa partecipare alla festa per il decimo anniversario di MIRO?
Fa effetto innanzitutto essere con MIRO. Noi ci teniamo tantissimo, siamo giovani, non abbiamo dieci anni con MIRO ma abbiamo l'obiettivo di festeggiare con MIRO il prossimo compleanno, magari il ventennale.
Crediamo tantissimo in questa organizzazione che vive un momento particolare, un momento di cambiamento dove le officine, le carrozzerie, i gommisti guardano al domani con tante incertezze. Però ci sono anche tante opportunità e MIRO, con AsConAuto, è un antidoto alle incertezze. Serate come questa, dove tutti si uniscono anche per lanciare dei messaggi, sono la dimostrazione che MIRO lo può fare perché si è guadagnato la fiducia dei suoi autoriparatori.

  • Giro d'Italia in... elettrico
    23 marzo 2019 - Hanno percorso 1.250 chilometri lungo le direttrici Roma-Milano e Torino-Venezia le due Volkswagen e-Golf protagoniste del Giro d'Italia in elettrico promosso da LeasePlan in collaborazione con Repower e Volkswagen. Non si è trattato di una gara ma di un viaggio, dal 25 al 28 febbraio, per dimostrare che la mobilità a emissioni zero...

  • Fusione Psa-Fca: rumors scatenano la Borsa
    20 marzo 2019 - La famiglia Peugeot è pronta a sostenere Psa in eventuali operazioni di acquisizione che potrebbero coinvolgere anche Fca. A rilanciare i rumors su una possibile alleanza, dopo quelli circolati al Salone dell'Auto di Ginevra, è Robert Peugeot: intervistato da Les Echos, l'amministratore delegato della holding di famiglia si dice appunto...

  • Cittadini nel caos: quale motore scegliamo?
    18 marzo 2019 - La demonizzazione del Diesel ha avuto tra i suoi effetti quello di creare confusione tra gli italiani che si apprestano a sostituire la propria auto. Lo rivela l'indagine Doxa 'Cittadini nel caos: quale motore scegliamo?' presentata all'evento milanese Forum Automotive. Secondo lo studio a risposta multipla, il 71 per cento non si sente...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK